Il caso Samira El Attar (Aggiornamenti)

Il caso Samira El Attar

Aggiornamenti in corso sul caso Samira El Attar: Il marito di Samira (Mohamed Barbri) risulta essersi allontanato per raggiungere la sua seconda famiglia in Marocco. Uno dei figli porta il suo cognome, altri due sono ancora sconosciuti. Come può scomparire un uomo sospettato di omicidio?

Di Samira, non vi è ancora nessuna traccia. L’ unico indiziato, da parte degli inquirenti, è il marito (Mohamed), che a quanto pare ha lasciato l’Italia per raggiungere il Marocco.

Il marito è indagato per omicidio e occultamento… È scomparso nonostante sia sospettato di omicidio

Il caso si Samira El Ettar è un caso che ancora oggi non è stato archiviato. Il giorno in cui scomparse (21 ottobre 2019) da Stanghella, il marito Mohamed stava lavorando in campagna. “Almeno è ciò che afferma”. Le perizie, cui hanno preso in mano il caso, hanno scoperto che la sua versione non è mai stata confermata. Difatti, i colleghi di lavoro, non hanno mai confermato la versione che ha dato Mohamed agli inquirenti“. Un giorno dopo, il marito di Samira, denuncia la scomparsa della moglie.

Mohamed riferisce agli inquirenti che quel giorno, del 21 ottobre, Samira avrebbe dovuto avere un colloquio di lavoro. “Anche in questo caso non vi è nessuna traccia della sua testimonianza“! L’ unica certezza che si ha, in questo momento, è che la donna aveva accompagnato la figlia a scuola in bicicletta, per poi ritornare a casa intorno alle ore 10 di mattina (per posare alcuni vestiti che le aveva regalato la vicina di casa). La vicina di casa è stata l’ultima persona ad averla vista viva. Gli inquirenti, dopo aver indagato sulla drammatica faccenda, hanno scoperto che il marito era molto geloso della moglie, ed era anche molto controllata da parte di quest’ ultimo…

Se fosse davvero così… Perché, proprio ora, il marito di Samira scompare nel nulla, nonostante l’accusa di omicidio e di occultamento? Cosa nasconde il marito di Samira El Attar?

L’uomo risulta essere fuggito! E di Samira… Non si hanno più tracce dal 21 ottobre 2019.

Samira El Attar
Samira El Attar

In questi ultimi giorni ha parlato la madre di Samira (Malika El Attar), da poco giunta in Italia dal Marocco.  La prima parola detta dalla donna: “Sei un bugiardo“, riferitasi al genero, perché pensa che sia stato Mohamed a uccidere sua figlia. Da quando la madre è venuta a conoscenza della scomparsa del genero, aggiunge: “Voglio sapere perché è scappato… Se non avesse paura non l’avrebbe fatto“. Queste sono le parole dette dalla madre che in questo momento è disperata per la figlia.

Intanto di Samira non vi sono tracce di nessun tipo. La madre riferisce che tra Samira e il marito non vi era un buon rapporto, e che avrebbe voluto farla finita. “La giovane era stanca e spaventata a causa del marito“. Come riferisce, ancora la madre: “Mio genero la pedinava tutto il giorno anche quando usciva per andare a lavorare, perché era geloso di lei”.

Questo potrebbe far pensare che potrebbe essere stato il genero a farla scomparire. Ecco perché ha avuto il coraggio di allontanarsi…

Il caso di Samira si complica. È come se tutto fosse stato progettato nei minimi dettagli! Quel giorno del 21 ottobre, la piccola figlia della coppia (come riferisce la madre agli inquirenti) era stata ricoverata in ospedale, perché aveva bevuto un Tè drogato da qualcuno. La madre pensa che quel Tè non era indirizzato alla figlia… Ma a Samira! Le prove che portano verso il marito geloso (Mohamed) sono evidenti.

Perché la figlia avrebbe dovuto bere un Tè con delle droghe, dal momento che in casa vi erano solo loro 3? Chi ha messo la droga nel Tè?

Tè drogato
Tè drogato

Gli investigatori, che tutt’oggi hanno in pugno il caso di Samira, sono a conoscenza delle prove che hanno catturato da testimoni e familiari. L’allontanamento di Mohamed, che ha raggiunto il Marocco… Potrebbe essere la prova agghiacciante che stavano aspettando per poterlo incastrare definitivamente. Forse è per questo motivo, che gli agenti non lo hanno bloccato… Per poterlo pedinare!

Il caso di Samira El Attar, è ancora in corso…


Leggi anche: Investito dal treno – Muore a 16 anni ; Dove è il senso di questa morte?