Il caso di omicidio di Ann Browning

Il caso di omicidio di Ann Browning
Ann Browning
Ann Browning

Il caso di omicidio di Ann Browning: Godalming – Inghilterra (2007): La 50 enne Ann Browning vive da sola con i suoi cani. Ann aveva due divorzi alle spalle, due figli adulti e lavorava in una impresa di pulizie. “Desiderava una compagnia umana”

Un giorno, mentre era a passeggio con i suoi cani al parco, incontra un uomo. Il 79 enne (Bill Williamson), anche lui vedovo… Stava cercando compagnia.

Sua moglie era morta da qualche anno. “Era un direttore delle poste in pensione”.

Risultato immagini per Ann Browning
Bill Williamson

Bill era diventato solitario, dopo la morte della moglie. Ma quando incontra Ann… Era quello che gli serviva! Sembravano godere della compagnia reciproca. Amava i cani, li portava a spasso… E da lì è nato tutto!

La loro amicizia si trasforma in una storia d’amore.

I due non hanno la stessa età. Lei era una persona misteriosa. Era diventata l’amica di Bill, e la persona più importante per lui in poco tempo. Era così innamorato di lei da ignorare i suoi amici, quando gli chiesero se sapesse del passato di Ann…

Bill non vede i difetti della sua nuova compagna. La rende felice, ed è ci che stava cercando. Era lusingato e godeva della sua compagnia.

Ann e Bill continuano a vivere ognuno a casa propria. Ma col sbocciare dell’amore… Continuano a condividere sempre più cose.

Lui era rispettato! Era considerato un uomo per bene e gentile, da lei. Ha cambiato il testamento, per includerla.

Ma l’amore non può sopravvivere se non c’è fiducia

Solitudine
Solitudine

Le cose stavano andando bene, o almeno Bill pensava questo. Finché non ha controllato un conto bancario che lei lo aveva aiutato ad aprire. Mancavano 1200 dollari! Bill ha modificato il testamento a favore di Ann. Ma dopo questo episodio, decide di ristabilirlo come era prima.

Quando Ann viene a sapere di non essere più inclusa nel testamento… La loro storia finisce, e per un anno i due non si sentono più. Ma Bill si sente solo, e vuole accendere la scintilla del loro amore.

Bill era chiaramente arrabbiato per essere stato derubato dalla donna che pensava lo amasse… Ma decise di perdonarla, perché l’amava! “Un uomo solo e vulnerabile che voleva compagnia. Questo era Bill”.

Scoprirà che Ann ha coltivato altre interessi in sua assenza. Ha scoperto che uno dei ex mariti di Ann viveva con lei in casa sua. Intanto, Bill… Gli si spezza il cuore di nuovo.

Bill pensava che le cose stavano andando bene tra di loro. Ma la persona con la quale si era innamorato… A quanto pare non cambiava affatto i suoi sentimenti. Ma Ann è determinata! Mentre Bill si trovava al parco da solo… Lei lo raggiunge, e fa un tentativo per ritornare nella sua vita, cercando di chiedere perdono.

Nel frattempo, Bill… Rimase contento, quando Ann gli disse che lui gli mancava tanto. E i suoi sforzi vengono ripagati.

Due anni dopo il loro primo incontro… Le cose appaiono nella giusta prospettiva. Hanno deciso di andare a convivere. “Tutto sembrava andare magnificamente per entrambi”.

Ann vuole rendere il loro legame più ufficiale! Il caso di omicidio di Ann Browning…

House Sale
House Sale

E così…Decide Bill a vendere la sua casa, per averne una sola per loro, e a depositare i soldi sul loro conto condiviso. Avrebbe ottenuto ciò che voleva a tutti i costi.


Godalming – Inghilterra (settembre 2010): La 53 enne Ann Browning e il su compagno, il 72 enne Bill Williamson… Festeggiano la vendita della casa di lui.

Avevano deciso di vendere la loro casa. Comprarne una e vivere insieme… Come farebbe qualsiasi coppia.

La casa viene venduta per 250.000 Sterline. E il denaro viene depositato sul conto bancario in comune”.

Dovevano decidere cosa fare dopo. Lui si trasferisce a casa di Ann. Ma lei aveva progetti tutti suoi…

Il 10 settembre Bill si è trasferito a casa di Ann a Godalming. È stata l’ultima volta che è stato visto vivo.

Il giorno in cui si trasferisce… Lei lo uccide! Lo ha colpito 7 volte in diverse parte del cranio con una mazza da Baseball. Ann, non è meno riuscita ad aspettare un tempo ragionevole, per ucciderlo dopo il trasferimento.

Con la calma, con cui ha ucciso il suo amico…Lo ha spogliato, legato e lo ha avvolto nella plastica, prima di gettarlo in un fosso (non poco profondo) nel giardino di casa sua.

Ma la fossa… Non è abbastanza grande!

Scavare
Scavare

Una volta che Ann ha trascinato il corpo in giardino per gettarlo nel fosso… È dovuta, in pratica, saltarci sopra per farlo entrare nel piccolo buco che aveva scavato. “Una morte davvero terribile”.

Ann non perde tempo a usare i soldi di Bill. Ha usato le sue carte di credito ovunque. Ann provava più piacere, gioia, eccitazione a spendere i soldi di lui che a godere della sua compagnia.

Intanto, da fare spese qua e là… Incontra l’amica di Bill che le chiese dove lui fosse. Ma Ann aveva sempre qualcosa da dire… E le disse che aveva raggiunto un matrimonio in Irlanda. L’amica di Bill non era convinta di ciò che affermava. Lui non aveva parenti, e le è sembrato strano, che dopo tanto tempo glielo avesse nascosto.

Ann pensava che non avesse mancato a nessuno. Ma aveva sottovalutato, quanti dei suoi amici e vicini… Tenevano molto a lui! Ma lei non riesce a mantenere la falsa a lungo…

Il 5 ottobre, le chiamate di Ann… Attirano l’attenzione del medico di Bill.

La cosa sospetta è che è stata Ann a disdire tutti gli appuntamenti che avrebbe dovuto avere con il medico… E non lo stesso Bill.

Il dottore di Bill contatta la polizia. Ed è stato da allora che ci si è preoccupati che Bill non si vedeva da un po’.

La polizia scopre altre attività sospette…Hanno esaminato “attentamente” le transazioni bancarie di Bill. Hanno scoperto che Ann, aveva trasferito 140.000 Sterline dal loro conto bancario in comune al suo conto.

Quando Ann, poi, viene interrogata dai Detective… La sua storia inizia a vacillare! Ha subito ammesso di avere ucciso Bill Williamson… Ma recita la parte della vittima.

Ann, ha detto alla polizia che avevano litigato e che Bill voleva andarsene… E lei si era infuriata. Ha preso la prima cosa e lo ha colpito in testa, finché non è morto.

Il giorno dopo che Ann è stata accusata… La polizia ha perlustrato il giardino, e ha trovato il corpo senza vita di Bill.

Ann dice che l’omicidio è avvenuto per un improvviso attacco di Ira. Ma i suoi movimenti bancari, rivelano le sue vere intenzioni.

C’erano prove che aveva iniziato a scavare la fossa, prima dell’omicidio. Il 7 ottobre, un mese dopo la scomparsa di Bill… Ann è stata condannata per omicidio. Durante il processo ha messo insieme un bello spettacolo: Scoppiando a piangere, apparendo meravigliata o scioccata con la testa fra le mani… Ma era solo una facciata.

Si rivolse al Giudice urlando “che Dio abbia pietà di lei”, mentre veniva portata via.

Police
Police – Il caso di omicidio di Ann Browning

Il 9 agosto 2011 (Ann Browning) viene riconosciuta colpevole di Omicidio, e condannata all’Ergastolo con possibilità di libertà vigilata, non prima di 25 anni.

Per il Giudice, il caso di Ann Browning fu un torbido omicidio. Lei lo ha punito, manipolato, dominato, e infine… Ucciso per rubare il suo denaro.

Oltre alla condanna di 25 anni, ha ricevuto un ordine di confisca di 250.000 Sterline (il che significa che dovrà ripagare tutta quella somma). 

Ann era una classica pedatrice finanziaria. Lei puntava alle persone anziane e vulnerabili. Quando ha conosciuto Bill, ha trovato la vittima perfetta per lei.


Leggi anche: Donne Killer – (Episodio 1) ; Auto travolta da treno merci